Tag Archives: colori

I furoshiki double face

17 Feb

Dopo i meravigliosi teli giapponesi in chirimen protagonisti dello scorso articolo, oggi vi presento i furoshiki ryoumen「両面」ovvero double face.

furoshiki - tessuto double-face

Questo tipo di tessuto, prodotto in rotoli proprio come il chirimen e quindi con le cimose ben visibili su di un lato, presenta due dritti di pari dignità, entrambi riccamente decorati e sfruttabili a seconda del nostro gusto e delle nostre esigenze.

Come regola generale, ma non assoluta, la scelta dei colori da parte del designer cade su una coppia di complementari molto contrastanti fra loro, come nel caso del furoshiki qui fotografato (acquistabile su Hamakura Shop) con un lato di un bel melanzana leggermente cangiante e l’altro lato giallo oro costellato da piccoli fiori e petali di sakura.

furoshiki - tessuto double-face 2

In questo modo, con un unico furoshiki e con la tecnica a noi più congeniale, potremo realizzare due confezioni dal carattere estremamente diverso:

ad esempio un furoshiki piuttosto sobrio e formale con la tinta più scura dominante…

furoshiki double face viola-giallo

… oppure un furoshiki più luminoso e appariscente…

furoshiki double face giallo-viola

Anche il nodo sarà decisivo nell’aspetto finale della confezione: potremo mantenerlo in tinta con l’intero pacchetto, oppure capovolgerlo per rendere visibile anche il secondo colore del tessuto.

nodi furoshiki double face

Le potenzialità di questo tipo di furoshiki sono veramente tante e non basterebbe un solo articolo per illustrarne le infinite possibilità di utilizzo. Se vi va di vedere qualche altro oggetto confezionato in questo modo, potete dare uno sguardo a queste foto scattate sempre da me un paio di mesi fa.

Annunci

Packaging e colore

19 Gen

“I colori, come i lineamenti,

seguono i cambiamenti delle emozioni.”

Pablo Picasso

 

gamma cromatica

I colori ci circondano quotidianamente riempiendo di infinite sfumature ed emozioni la nostra vita. Non occorre essere designer o teorici del colore per intuire infatti quanto una determinata tinta possa condizionarci l’umore.

Senza addentrarci in discorsi troppo tecnici, vorrei mostrarvi qualche esempio di come il colore sia importante e possa significativamente influenzare le nostre scelte… in questo caso ovviamente parlerò di furoshiki, ma gli stessi consigli sono applicabili per tutto il packaging in generale (e non solo).

 

– ROSSO PASSIONE –

Furoshiki RossoIl rosso è uno dei colori più vibranti della ruota cromatica: in qualsiasi contesto riesce a farsi notare, trasmettendo senzazioni forti e intense. Per questi motivi viene utilizzato spesso nel packaging per attirare l’attenzione o per comunicare emozioni come amore e passione… non a caso è la tinta simbolo della festa degli innamorati, San Valentino.

 

– GIALLO E ARANCIO –

Furoshiki GialloIl giallo, come l’arancione, è simbolo di allegria, energia e calore. Le tonalità più brillanti sono perfette per i bambini (qui avevo proprio usato un foulard giallo per confezionare un regalo a un bimbo), perchè ci ricordano la luce solare, e quindi la vitalità, il movimento. I toni ambrati (arancione, giallo zafferano) ci riportano invece ad atmosfere più misteriose e esotiche, quindi possono contribuire a rendere decisamente sofisticata una confezione regalo o un complemento d’arredo.

 

– BLU E VERDE –

Furoshiki Blu e Verde

I colori freschi per eccellenza. Ci trasmettono tranquillità e ci rassicurano evocando la bellezza della natura. Le tonalità più luminose, come il verde giallastro e il turchese, sono il simbolo della Primavera e quindi anche della giovinezza: sono l’ideale per confezionare un regalo trendy e alla moda! I blu scuri invece sono adatti a un packaging più tradizionale e serio.


– ROSA E VIOLA –

Furoshiki Rosa e Viola

Secondo la celebre azienda statunitense Pantone, il colore dell’anno sarà il rosa caprifoglio, quindi prepariamoci a trovarlo sui foulard più di tendenza (già Hermès l’ha proposto sulle passerelle primavera/estate 2011). Le tonalità rosa, magenta, viola, sono tra le più femminili. I rosa tenui esprimono romanticismo e delicatezza, quindi sono adatti per la confezione di regali a bambine e neomamme; il lavanda e il malva sono particolarmente apprezzati dalle più nostalgiche, chi ama le atmosfere vintage, un po’ retrò. Più misteriosi e ricercati i viola scuri, mentre per un effetto vivace e alla moda, meglio optare per il fucsia e il rosa shocking. Ottimo l’abbinamento con il marrone, colore neutro della tavolozza.

 

– NERO, GRIGIO E BIANCO –

Furoshiki Bianco e Nero

I “non-colori”. Il bianco, con la sua massima luminosità, evoca purezza e semplicità e proprio per tali ragioni viene utilizzato per l’abito delle spose e, parlando di packaging, per bomboniere e regali agli sposi. Il suo complementare, il nero, può essere utilizzato in situazioni altrettanto eleganti e formali, anche se consiglio di usarlo con il contagocce ;-) L’ideale per confezioni regalo raffinate e seriose sono le varie tonalità grigie, in particolar modo quelle metallizzate.

 


 

Foulard creativi: colori, fantasie e tessuti in anteprima!

25 Mar

Ieri ho fatto qualche foto ad alcuni dei foulard che verranno allegati al libro… siete curiose di vederli? :-D

Questo è uno dei miei preferiti, lo trovo molto allegro e adatto all’estate

foulard creativi allegato1

anche gli altri però non scherzano! ;-)

Ecco le altre foto… aspetto i vostri commenti!!!

foulard creativi allegato2

foulard creativi allegato4

foulard creativi allegato3

foulard creativi allegato5

foulard creativi allegato6

foulard creativi allegato7

foulard creativi allegato8

Tutti quanti sono di medio formato, perfetti per la confezione di pacchetti, bottiglie, ma anche per la creazione di piccole pochette.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: