Packaging e colore

19 Gen

“I colori, come i lineamenti,

seguono i cambiamenti delle emozioni.”

Pablo Picasso

 

gamma cromatica

I colori ci circondano quotidianamente riempiendo di infinite sfumature ed emozioni la nostra vita. Non occorre essere designer o teorici del colore per intuire infatti quanto una determinata tinta possa condizionarci l’umore.

Senza addentrarci in discorsi troppo tecnici, vorrei mostrarvi qualche esempio di come il colore sia importante e possa significativamente influenzare le nostre scelte… in questo caso ovviamente parlerò di furoshiki, ma gli stessi consigli sono applicabili per tutto il packaging in generale (e non solo).

 

– ROSSO PASSIONE –

Furoshiki RossoIl rosso è uno dei colori più vibranti della ruota cromatica: in qualsiasi contesto riesce a farsi notare, trasmettendo senzazioni forti e intense. Per questi motivi viene utilizzato spesso nel packaging per attirare l’attenzione o per comunicare emozioni come amore e passione… non a caso è la tinta simbolo della festa degli innamorati, San Valentino.

 

– GIALLO E ARANCIO –

Furoshiki GialloIl giallo, come l’arancione, è simbolo di allegria, energia e calore. Le tonalità più brillanti sono perfette per i bambini (qui avevo proprio usato un foulard giallo per confezionare un regalo a un bimbo), perchè ci ricordano la luce solare, e quindi la vitalità, il movimento. I toni ambrati (arancione, giallo zafferano) ci riportano invece ad atmosfere più misteriose e esotiche, quindi possono contribuire a rendere decisamente sofisticata una confezione regalo o un complemento d’arredo.

 

– BLU E VERDE –

Furoshiki Blu e Verde

I colori freschi per eccellenza. Ci trasmettono tranquillità e ci rassicurano evocando la bellezza della natura. Le tonalità più luminose, come il verde giallastro e il turchese, sono il simbolo della Primavera e quindi anche della giovinezza: sono l’ideale per confezionare un regalo trendy e alla moda! I blu scuri invece sono adatti a un packaging più tradizionale e serio.


– ROSA E VIOLA –

Furoshiki Rosa e Viola

Secondo la celebre azienda statunitense Pantone, il colore dell’anno sarà il rosa caprifoglio, quindi prepariamoci a trovarlo sui foulard più di tendenza (già Hermès l’ha proposto sulle passerelle primavera/estate 2011). Le tonalità rosa, magenta, viola, sono tra le più femminili. I rosa tenui esprimono romanticismo e delicatezza, quindi sono adatti per la confezione di regali a bambine e neomamme; il lavanda e il malva sono particolarmente apprezzati dalle più nostalgiche, chi ama le atmosfere vintage, un po’ retrò. Più misteriosi e ricercati i viola scuri, mentre per un effetto vivace e alla moda, meglio optare per il fucsia e il rosa shocking. Ottimo l’abbinamento con il marrone, colore neutro della tavolozza.

 

– NERO, GRIGIO E BIANCO –

Furoshiki Bianco e Nero

I “non-colori”. Il bianco, con la sua massima luminosità, evoca purezza e semplicità e proprio per tali ragioni viene utilizzato per l’abito delle spose e, parlando di packaging, per bomboniere e regali agli sposi. Il suo complementare, il nero, può essere utilizzato in situazioni altrettanto eleganti e formali, anche se consiglio di usarlo con il contagocce ;-) L’ideale per confezioni regalo raffinate e seriose sono le varie tonalità grigie, in particolar modo quelle metallizzate.

 


 

Una Risposta to “Packaging e colore”

Trackbacks/Pingbacks

  1. Furoshiki: l’importanza del design « Foulard creativi - 25 novembre 2011

    […] Packaging e colore […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: