Un kimono per la mia piccola kokeshi

16 Dic

Il kimono è uno dei metodi più belli e d’effetto per piegare un furoshiki, anche perchè la sua forma ci porta immediatamente alle sue terre d’origine. In genere lo si utilizza per avvolgere bottiglie, ma perchè no, possiamo anche utilizzarlo per vestire, nel vero senso della parola, delle bamboline. Per le bimbe può essere una splendida idea perchè non dovranno preoccuparsi delle cuciture che in genere vengono delegate alle mamme :-)

Kokeshi con Furoshiki a Kimono

La mia “bambolina” che vedete in foto è un po’ particolare, infatti si tratta di una piccola trousse della Pupa a forma di kokeshi giapponese.

Kokeshi Pupa con Furoshiki a Kimono

Essendo un po’ piccola ho dovuto utilizzare un foulard 50×50 piegato in quattro (l’intero procedimento lo trovate a pagina 46 e 47 del libro Foulard Creativi). Che dite, le donano i riflessi metallizzati della stoffa? :-)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: