Una borsa furoshiki per l’Autunno

27 Ott

Quando penso all’Autunno, ai suoi colori e alle sue atmosfere, immediatamente mi viene in mente quello stile un po’ shabby e po’ country fatto di tessuti grezzi, dall’apparenza povera ma familiare e accogliente. Da qui l’idea di accantonare per un attimo i foulard e di creare una borsa furoshiki con la tela country per eccellenza: il lino.

Borsa Furoshiki di lino per l'Autunno

Per realizzarla ho seguito la stessa tecnica che i giapponesi utilizzavano per trasportare le angurie (suika tsutsumi)… eh si, avete capito bene! :-D Nel mio libro trovate la spiegazione completa nelle pagine 82 e 83.

Il bello di questo metodo è che si adatta a tantissimi usi, pacchetti sferici, borse, etc… su “Foulard Creativi” l’ho addirittura impiegata per creare delle palline natalizie!

Quindi, cosa dire? Sperimentate, divertitevi, create i vostri furoshiki handmade personalizzando a vostro piacimento le dimensioni e scegliendo la stoffa a voi più congeniale. Vi stupirete delle potenzialità di questa tecnica :-)

2 Risposte to “Una borsa furoshiki per l’Autunno”

  1. alessandra 27 ottobre 2010 a 21:24 #

    wow!!! che meraviglia!!!! finalmente ho il tuo libro e non vedo l’ora di provare questa tecnica, stupefacente! un abbraccio

  2. Valentina Sardu 27 ottobre 2010 a 23:15 #

    Grazie Alessandra! :-) Se provi a realizzare qualche oggetto e fai qualche foto le pubblicherò qui con molto piacere (si possono anche inserire immagini nei commenti). A presto!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: